Tokyo Ghoul

Tokyo Ghoul viene scritto e disegnato da Sui Ishida nel dal 2011 al 2014 su Weekly Young Jump per poi continuare con Tokyo Ghoul:re fino al 2018, in parallelo nel 2013 è stato serializzato anche il prequel Tokyo Ghoul JACK sulla rivista Jump Live di Shueisha.

La storia si ambienta a Tokyo, dove avvengono svariati omicidi da parte di creature dalle fattezze umane chiamate “ghoul”, che vivono cibandosi delle persone. Il protagonista della storia è Ken Kaneki, un ragazzino umano che un giorno conosce e viene portato di nascosto da una ragazza di nome Rize scoprendo che è anch’essa un ghoul pronta per divorarlo, durante ciò però finiscono entrambi coinvolti da una caduta di travi d’acciaio e finiscono entrambi in ospedale.
Per essere salvato, il chirurgo effettua un trapianto d’organi sul protagonista con quelli del ghoul rendendolo quindi in parte come loro, da lì Kaneki sarà costretto ad adattarsi e vivere come loro.

La versione animata è arrivata da noi in simulcast sui servizi di streaming Popcorn TV e VVVVID per poi avere anch’essa un doppiaggio italiano, ci sono 3 serie in tutto (Tokyo Ghoul, Tokyo Ghoul √A e Tokyo Ghoul:re) più una miniserie home video di sole 2 puntate; nel 2017 ha avuto anche un film live action.

Nel 2013 è stato il 27esimo manga più venduto in Giappone, mentre la serie animata è stata elencata tra le migliori degli anni 2010.